Negozio Online

Strisce LED, Controller, Alimentatori, Profili in alluminio e tanto altro ancora!

È possibile dimmerare le strisce LED?

Una delle domande che tutti i giorni i nostri nuovi clienti ci pongono è se le strisce LED siano tutte dimmerabili e qual'è la soluzione più versatile per regolare l'intensità della luce.

Partiamo dal presupposto che, essendo le nostre strisce LED dei circuiti con elementi passivi in tensione costante, sono assolutamente tutte regolabili.

Gli alimentatori di alta potenza non sono però dimmerabili in ingresso (sulla 220v), il dispositivo per la regolazione deve essere posto tra alimentatore e striscia LED. Questo dispositivo sarà predisposto per essere comandato, come vedremo successivamente, con pulsante, potenziometro, telecomando, touch da parete o smartphone.

Tutti gli alimentatori sono adeguati per dimmerare con una centralina esterna?

La risposta è sì, anche se alimentatori stagni IP67 sono preferiti poichè si ha la certezza che non emettano alcun sibilo durante la dimmerazione, pertanto consigliamo Meanwell LPV, Meanwell HLG e TCI IP67 a tale scopo. I classici alimentatori boxati (con lamiera forata) potrebbero, in alcuni casi, emettere dei rumori, provocati dalla vibrazione di un componente interno che è "libero" e non resinato. Ciò non è indice della qualità dell'alimentatore né diminuisce la vita dello stesso.

La regolazione della luce, diminuisce i consumi e aumenta il risparmio energetico?

Sì, regolando l'intensità, i consumi diminuiscono in modo proporzionale. È quindi buona cosa predisporre un sistema di dimmerazione sugli impianti, per aumentare ancora di più il risparmio.

Quali sistemi proponiamo per la dimmerazione?

La scelta del dispositivo di dimmerazione è puramente condizionata dalle esigenze del cliente, tutti i sistemi proposti sono validi ed efficienti allo stesso modo.

Nella gamma dei dimmer LedPRO, esistono le seguenti varianti:

Dimmer a telecomando: (singola o 4 zone)

La soluzione più semplice e veloce è sicuramente predisporre un dimmer a telecomando. Sarà sufficiente interporre tra alimentatore e striscia LED la centralina ricevente, associare il telecomando e regolare l'intensità della luce a proprio piacere.

Dimmer per smartphone:

Anche la soluzione per smartphone con centraline NEWLAB o DALCNET è altrettanto semplice. Dopo aver installato la centralina, sempre tra alimentatore e strip led, bisognerà effettuare l'associazione dell'app alla ricevente come da istruzioni.

Dimmer da parete PWM:

I nostri dimmer da parete PWM per scatola 503, sono adeguati per installazione nelle classiche scatole a 3 posti. Questi, integrano una centralina, pertanto sono direttamente posti tra alimentatore e striscia LED. In sostanza, l'uscita 12/24v dell'alimentatore si collega all'ingresso del pannello touch e le strisce LED all'uscita.

Dimmer da parete Wireless: (singola o 4 zone)

I dimmer da parete wireless si alimentano tramite 220v, 24v o con batterie a seconda del modello (vedi scheda tecnica) e comunicano senza fili con la centralina che viene installata tra alimentatore e strisce LED. Risultano molto comodi nel caso in cui si riescano a tirare cavi tra la scatola da parete e la zona in cui sono installati i LED.

Dimmer per pulsante classico a muro:

Per l'installazione di questa tipologia di dimmer è necessario un qualsiasi pulsante della serie civile installata nell'abitazione. La centralina accende e spegne al click e dimmera tenendo premuto. L'installazione è però leggermente più complessa rispetto alle precedenti infatti, l'alimentatore viene collegato direttamente alla 220v e rimane sempre in tensione, la centralina è posta tra quest'ultimo e le strisce LED. Alla centralina si collegano poi tutti i pulsanti in parallelo o a cascata. (Vedere schema tecnico all'interno del prodotto)

Particolarmente consigliata la nostra centralina LP-1009-1x10A, interfacciabile anche con telecomando a singola zona, 4 zone o comandabile tramite convertitore Wi-Fi RF da smartphone.

Dimmer DMX

Le centraline di questa categoria, si interpongono tra alimentatore e striscia LED e tramite cavo DMX vengono comandate da sistemi domotici, centrali luci o sistemi con tale uscita di segnale.

Dimmer DALI e 0-10v

Le centraline di questa categoria, si interpongono tra alimentatore e striscia LED e tramite cavo BUS vengono comandate da sistemi domotici di ultima generazione

Dimmer da profilo:

I dimmer da profilo, sono dei sensori touch a saldare che vengono inseriti direttamente dietro la copertura dei profili in alluminio, accendono e spengono la luce e ne regolano l'intensità al tocco. Particolarmente utili nelle mensole e nei sotto-pensili.

Di grande importanza specificare che, data la versatilità dei prodotti richiesti, nella maggior parte dei casi è possibile avere più controlli sulla stessa centralina, sia da telecomando che da pannello touch a parete come da smartphone.

Tramite quale tecnologia avviene la dimmerazione?

La regolazione dell'intensità luminosa, in tutte le centraline esterne, avviene tramite PWM (Pulse Width Modulation), ovvero modulazione della lunghezza di impulso. In poche parole non viene diminuita la corrente in uscita ma regolata la frequenza. Questo metodo di dimmerazione allunga la vita dei LED, riduce i consumi in modo proporzionale e non stressa i componenti. La frequenza è talmente alta che non è in alcun modo visibile all'occhio umano.
Gli alimentatori HLG versione B integrano una centralina che regola la corrente, pertanto non sono indicati come le centraline esterne.

TOP